Progetti Attivi

Potenziamento delle infrastrutture multidisciplinari di ricerca marina in Sicilia, Campania e Puglia quale contributo alla ESFRI EMSO (EMSO-MedIT)
Proponenti: INGV, INFN, ISPRA, SZN, CNR (IAMC-CG, IAMC-TA, ISMAR-LE)
Bando: Bando per Potenziamento Infrastrutture Regioni della Convergenza – Decreto Direttoriale prot.n. 274 del 15 febbraio 2013
Committente: MIUR
Responsabile scientifico: Dott.ssa Giuseppa Buscaino
Responsabile tecnico-amministrativo per l’IAMC-CNR: Salvatore Mazzola
Descrizione: Il progetto EMSO-MedIT è sviluppato da un partenariato costituito da INGV (coordinatore), CNR, INFN, SZN e ISPRA e prevede il potenziamento delle infrastrutture per la ricerca in ambiente marino situate nelle Regioni delle Convergenza Sicilia, Campania e Puglia. Il progetto è il contributo italiano al consolidamento dell’infrastruttura di ricerca europea EMSO coordinata dall’Italia, che, nell’ambito di EMSO-MedIT va in sinergia con le altre ESFRI a coordinamento italiano (KM3NeT e EMBRC) e con l’iniziativa italiana per la ricerca marina il progetto bandiera RITMARE.

Caratterizzazione Ambientale del Porto Canale di Mazara Del Vallo (PORTO MAZARA DEL VALLO)

Tipo: Affidamento diretto su convenzione
Proponente: Ufficio del Commissario Straordinario delegato ai sensi dell’APQ del 30/10/2010
Responsabile scientifico: Mario Sprovieri
Responsabile tecnico-amministrativo per l’IAMC-CNR: Salvatore Mazzola
Descrizione: Il progetto prevede una prima fase di studio della morfologia del fondo del canale e dello specchio portuale per un’opportuna identificazione di target e relitti da spostare, nonché per un adeguato posizionamento delle stazioni di prelievo. Una seconda fase del progetto, prevederà il campionamento di materiale sedimentario al fine di effettuare un’analisi chimico-fisica ed eco-tossicologica. I parametri ricercati permetteranno la caratterizzazione e quindi la classificazione del materiale dragato.

“Esecuzione di uno studio sull’impatto del mercurio sulle popolazioni residenti nell’area di Augusta-Melilli e sulla filiera ittica locale” (AUGUSTA)

Tipo: Affidamento diretto su convenzione.
Committente: Regione Sicilia – Assessorato alla Salute
Responsabile scientifico: Mario Sprovieri
Responsabile tecnico-amministrativo per l’IAMC-CNR: Salvatore Mazzola
Durata: 24 mesi (2011-2013)
Descrizione: Il progetto finanziato all’interno del fondo sanitario per il raggiungimento degli Obiettivi Sanitari di Piano per il 2010, ha come obiettivo ultimo quello di costruire mappe di rischio per le popolazione residenti nelle aree di Augusta, Priolo e Melilli in relazione a possibili fenomeni di evasione di mercurio dal comparto sedimentario della Rada di Augusta. Il progetto si svolge in collaborazione con l’ASP di Siracusa e l’Istituto zooprofilattico di Augusta.